14 Nov 2023

Incontro con la nuova direttrice del Youth Institute dell’Estrematura, Raquel Martin Bellot

Il 10 ottobre, i principali attori dell’iniziativa europea ‘Place Out!’ si sono riuniti per discutere gli ultimi sviluppi del progetto. La riunione si è tenuta presso l’Istituto della Gioventù dell’Estremadura, con la partecipazione di Raquel Martín Bellot, la nuova Direttrice dell’istituto, e Marta Lozano Molano, Presidente di Wazo Coop. L’obiettivo principale di questa assemblea era condividere i notevoli progressi e risultati di questo progetto, che mira a elevare lo status dei giovani europei.

Progressi e traguardi del progetto “Place Out!”: “Place Out!” si configura come un’iniziativa pionieristica incentrata sulle Politiche Giovanili e lo Sviluppo Territoriale, con un forte focus sulla promozione di dialoghi significativi tra i giovani e gli organi governativi. L’obiettivo generale del progetto è quello di dare potere ai giovani delle aree non urbane per guidare iniziative efficaci di rinnovamento urbano per lo sviluppo sostenibile, coinvolgendoli attivamente nei processi decisionali locali. Dal suo inizio, “Place Out!” si è integrato con successo nel programma europeo Youth Together, stabilendo collaborazioni strette con dieci partner provenienti da sei paesi diversi. Abbiamo fatto progressi significativi in quattro territori del progetto, ciascuno con un profilo rurale, compresa la Provincia di Badajoz in Estremadura. Attraverso una serie di azioni, tra cui ricerca, workshop, sessioni di formazione e discussioni a tavolo, abbiamo rafforzato il processo di potenziamento territoriale mirato a potenziare le capacità delle organizzazioni giovanili e delle istituzioni locali.

Prossimi passi: Durante questa riunione, la Direttrice Raquel Martín Bellot ha espresso il suo apprezzamento per il lodevole lavoro svolto dal team di “PlaceOut!”. Ha sottolineato l’immensa soddisfazione dell’Istituto della Gioventù dell’Estremadura per gli sforzi in corso dedicati al miglioramento dei giovani dell’Estremadura e dell’Europa in generale. Questa riunione segna una nuova fase di collaborazione in cui siamo totalmente impegnati a: Aumentare la conoscenza sulle specificità territoriali. Potenziare la capacità delle organizzazioni giovanili. Agevolare un maggiore coinvolgimento delle istituzioni locali nei processi di co-design. Creare più opportunità per la partecipazione dei giovani in dialoghi orientati alle politiche. Questa riunione rappresenta un forte impegno per la cooperazione tra istituzioni e organizzazioni che lavorano verso un futuro migliore per i giovani europei. La sinergia tra Wazo Coop come organizzazione locale e l’Istituto della Gioventù come istituzione locale promette importanti e positive trasformazioni per i giovani nelle aree rurali e non urbane. Attendiamo con impazienza ulteriori sviluppi e continueremo a fornire aggiornamenti sui successi e le sfide di questo vitale progetto.

Stay update

Subscribe To Our Newsletter